Prenotazione

Contatti
Dati per la fatturazione
Partecipanti

 

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO
31 maggio  BENEVENTO-FRASASSI –URBINO-SENIGALLIA Incontro dei partecipanti di buon mattino, partenza da Benevento con Bus GT dotato di tutti i comfort per Frasassi, sosta a Frasassi visita delle Grotte, pranzo libero (possibilità di pranzo nei pressi degli stand ubicati vicino le grotte, è possibile degustare prodotti dipici tipo crescia e ciauscolo). Dopo Pranzo parte a Urbino  pomeriggio dedicato all’escursione guidata della città. Si visiteranno: il Duomo , il palazzo dell’Università, l’oratorio di San Giovanni e di San Giuseppe, la via e la casa di Raffaello, la Chiesa di San Francesco; una visita particolare sarà dedicata al palazzo Ducale, sede della galleria nazionale  delle Marche  nella quale sono custodite opere di Piero della Francesca, di Paolo Uccello e Raffaello. Al termine rientro in hotel a Senigallia cena e pernottamento.
1 giugno CONERO- VALLESINA ( JESI)
Prima colazione in hotel e partenza per il Conero, La  Riviera del Conero  è un posto di un fascino incredibile. Lungo le sue coste il verde selvaggio del Monte Conero si mescola con il blu del mare. Un promontorio dalle forme sinuose, disegnato dai venti che il monte , che dà il nome a questa zona delle Marche, incontra affacciandosi sul mare Adriatico. Decine di spiagge immerse tra roccia e vegetazione rigogliosa, raggiungibili via mare o attraverso sentieri e numerose città ricche di storia e tradizioni.
A caratterizzare la Riviera, una natura sorprendente, verde e a tratti selvaggia, un mare cristallino, indimenticabile, e tante spiagge, alcune facilmente accessibili, altre più solitarie e nascoste.
Tra queste, spiccano quella delle Due sorelle, così detta per la presenza dei due grandi faraglioni (le “due sorelle”, appunto), accessibile solo via mare e quella di Mezzavalle. Dopo la passeggiata  partenza per la Vallesina  e pranzo in ristorante. Collocata quasi al centro delle Marche, la Vallesina si sviluppa lungo il medio corso del fiume Esino, da Serra San Quirico alla foce presso Rocca Priora (Comune di Falconara Marittima). Dominata dalla sagoma del S.Vicino, la valle è chiusa da colline degradanti verso il mare che svelano i paesi arroccati sulle sommità. 
La caratteristica principale del territorio, del quale Jesi è il centro principale, è la serie di  borghi murati, spesso in ottimo stato di conservazione, che si distendono sulle colline e sono denominati  “i Castelli di Jesi”.Luogo di storia e di antiche tradizioni, la Vallesina conserva ancora intatti i segni della spiritualità medievale nelle antiche abazie che ne costellano il territorio. 
I colori, i sapori e i profumi di questo territorio a prevalente vocazione agricola si fondono nel celeberrimo  Verdicchio dei Castelli di Jesi , uno dei più grandi vitigni autoctoni d'Italia, degustazione in cantina . Rientro in hotel cena e pernottamento.
 
2 giugno  PESARO-ACQUALAGNA
Prima colazione in Hotel. Partenza per Pesaro e mattinata dedicata all’escursione guidata della città. Tra gli edifici di architettura religiosa si visiteremo: la  Cattedrale, eretta sui resti di un edificio tardo romano, che vanta un interessante patrimonio musivo; la  Chiesa di S. Agostino, che conserva un notevole portale gotico-veneziano sulla facciata e importanti tele all'interno; il  Santuario della Madonna delle Grazie, edificata nel XIII secolo dai Malatesta e rifatta in forme barocche. Tra i monumenti e musei degni di nota da non perdere ci sono: la quattrocentesca  Rocca Costanza, opera a pianta quadrata, rafforzata da torrioni cilindrici, e cinta da un ampio fossato, già adibita a carcere ; il  Palazzo Ducale, ora sede della Prefettura, fatto erigere da Alessandro Sforza nella seconda metà del XV secolo ; il  Museo Archeologico Oliveriano e i  Musei Civici (comprendente la  Pinacoteca e il  Museo delle Ceramiche);  Casa Rossini, il museo dedicato al grande  Gioachino, il  Teatro Rossini, dove ogni anno si svolge il  Rof ( Rossini Opera Festival). Il  Rossini Opera Festival è un festival musicale lirico che dal 1980 si tiene annualmente ad agosto a Pesaro, città natale di Gioachino Rossini. Dopo la visita proseguimento per Acqualagna piccolo comune della provincia di Pesaro-Urbino famoso per il tartufo, pranzo in ristorante e visita libera del piccolo borgo marchigiano. Rientro in hotel cena e pernottamento.
 
3 giugno  FERMO-SAN BENEDETTO DEL TRONTO -BENEVENTO
Colazione in hotel e partenza per Fermo Il cuore della città è la rinascimentale Piazza del Popolo, già Piazza Grande, dove si trova il cinquecentesco Palazzo dei Priori, che ospita la Pinacoteca Civica ( con importanti dipinti di scuola veneziana e marchigiana e la "Natività" del Rubens) e la Sala del Mappamondo ( che prende il nome dal mappamondo disegnato dal cartografo Moroncelli di Fabriano nel 1713); all'interno della stessa struttura è ospitata la sezione archeologica "Dai Villanoviani ai Piceni"; altri edifici di notevole interesse circondano la piazza: il Palazzo degli Studi, che ospita la biblioteca comunale “Spezioli”, tra le più importanti e insigni per consistenza in Italia, e il Palazzo Apostolico, eretto nel 1532 come residenza dei governatori e dei legati pontifici. Fermo custodisce un preziosissimo teatro storico, il Teatro dell'Aquila, che si colloca tra i più imponenti teatri del Settecento delle Marche. Dopo la visita partenza per San Benedetto del Tronto, il comune litoraneo più meridionale delle Marche. Chiamata anche  Riviera delle Palme, dicitura poi estesa anche alle località limitrofe , pranzo in ristorante, al termine rientro a Benevento.    
 
 
 
Quota di partecipazione 389 €
  La quota comprende:
  La quota non comprende:
  Supplementi Facoltativi: