COME SCEGLIERE LA COLONNA SONORA DEL TUO MATRIMONIO?


Il giorno del tuo matrimonio si avvicina e hai mille cose in testa da pensare e organizzare. Il vestito migliore per essere impeccabile, il fotografo per gli scatti memorabili. E tra queste, sicuramente, la scelta delle sonorità ideali per il giorno indimenticabile della tua vita! Come fare per non sbagliare e scegliere la musicalità giusta, in Chiesa e al ricevimento? Rotolando Verso Sud ti regala dei consigli preziosi suggeriti da Michele Iuliano dell'associazione Jupiter Musicus Concentus.
 
 


 

QUALI SONO LE SCELTE PIU'FREQUENTI?

Sembra proprio che tradizione e raffinatezza siano ancora le parole chiave per il ricevimento. Gli sposi puntano generalmente alla sobrietà musicale e su un gruppo versatile che sappia cambiare genere al momento adatto o in base alle richieste degli sposi o degli inviitati! Ci saranno sicuramente dei momenti di coinvolgimento in cui tutti si lasceranno un pò andare e la band ricopre un ruolo fondamentale: deve essere brava a coinvolgere, ma sempre con buon gusto!

 

MUSICA, CHIESA E LOCATION

E'molto importante trovare un compromesso! A volte i diktat dei sacerdoti limitano un pò la scelta delle canzoni durante la celebrazione, così come alcuni manager delle strutture ricettive condizionano la scelta del gruppo che vi terrà compagnia durante il ricevimento. In pratica, sii pronto a mediare e trovare il giusto equilibrio tra le preferenze personali, quelle della chiesa in cui dirai “si” e quelle della location che spesso preferisce mantenere la calma nella propria struttura!

 

QUALI SONO LE RICHIESTE PIU' FREQUENTI?

Ti sei mai chiesto cosa preferiscono gli sposi, in chiesa o durante il ricevimento? Beh, sicuramente non c'è bisogno di imitare o rispettare delle regole particolari, ma queste sono le tendenze più frequenti: in chiesa gli sposi preferiscono formazioni classiche, ovvero un trio, quartetto d'archi e/o arpa d'accompagnamento al soprano.  Al ricevimento ti consigliamo una band sobria: una formazione d'ascolto poco invadente!

 

QUALI SONO GLI STRUMENTI MIGLIORI?

L'arpa resta lo strumento migliore per accompagnare il rito nuziale. Lo strumento più angelico che si possa immaginare. Il quartetto d'archi invece ha il dono della sobrietà e potreste restarne facilmente affacinati. E chi cerca un pò di brio? Perchè non provi a inserire una tromba durante la marcia nuziale?

 

Adesso ne sai sicuramente di più! La scelta della colonna sonora del tuo matrimonio sarà indubbiamente facilitata! Tra l’altro, possiamo aiutarti anche nella scelta del vestito impeccabile, con 7 suggerimenti imperdibili e sulla scelta del fotografo con 5 consigli preziosi per scegliere il professionista migliore!

Prima di salutarti, ricorda che nel mese di Dicembre, sul sito www.rotolandversosud.net  o la Fan Page di Rotolando Verso Sud potrai scoprire anche come partire in luna di miele con solo…1 euro! Resta connesso!