11 CONSIGLI PREZIOSI PER SCEGLIERE IL TUO ABITO DA SPOSA!


E il tuo giorno da sogno! Devi essere splendida nella cornice incantevole del tuo matrimonio! E per essere la più bella c’è bisogno di buon gusto, tante alternative tra cui scegliere e...un pizzico di pazienza per valutare dettagli, colori, modelli e consigli! Rotolando Verso Sud, in collaborazione con lAtelier Profumo di Donna ti regala dei suggerimenti preziosi per scegliere l’abito da sposa migliore da indossare nel giorno più importante della tua vita!
 
 
 
 
 


 
QUALI SONO LE NUOVE TENDENZE?

C'è un nuovo modo di intendere l'abito da sposa! E c'è un nuovo modo di interpretare anche il concetto di sposa. Non più classica e romantica, ma carismatica e sensuale. Sembra terminare il fenomeno commerciale spagnolo vissuto finora e probabilmente al traguardo, almeno in Italia. Spazio invece alle meravigliose griffe israeliane che propongono nuovi must e nuovi spunti per l'abito da sposa. Altissima qualità, ricami e pizzi, linee aderenti che lasciano poco spazio all'immaginazione. Lusso e perfezione per l'abito nel giorno più importante della tua vita! Ispirati alle nuove tendenze emergenti e metti da parte tutto quanto è già superato.

QUALI SONO I MIGLIORI MARCHI ITALIANI?

In termini di artigianalità e sartorialità non possiamo non ammettere che i tessuti, la manifattura e le idee Made in Italy sono capaci di competere in tutto il mondo. Brand importanti dettano spunti e tendenze già da diversi anni. Parliamo di marchi come Luisa Sposa, Sarli o RS Couture: grandi nomi dallo stile indiscusso che possono tornarti utile per qualche spunto nella scelta del tuo abito. Un Nuovo marchio italiano indubbiamente tra gli unici è Anna Tumas: griffe che puoi visionare in uno degli atelier di zona "Profumo di donna". Poesia e artigianalità allo stato puro.  Ogni abito è un insieme di dettagli mixati con raffinatezza e delicatezza. Abiti che fanno sognare. Ricami e cristalli uniti a idee fresche e moderne anche per le spose più esigenti!

COLORI: QUALI SCEGLIERE?

Per tradizione, c'è solo un colore che tinge l'abito da sposa: il bianco! Ma quali sono le nuove tendenze e le tinte consigliate? Si ai colori tenui e caldi dal bianco seta all’avorio, a volte anche mixato all’ecrù sui pizzi macramè tanto in voga nelle collezioni 2016. Colore dell’anno: rosa cipria. Un incredibile no al bianco candido e al glicine, incredibilmente abusati in tutti questi anni , ma ormai tramontati.

E I MODELLI?

Non esiste un taglio o un modello "universale" ma allo stesso modo non possiamo parlare di "modelli superati". Segui le mode e le tendenze per una questione di colori o di tipo di applicazioni, ma non per tagli di abito.

LE ACCOMPAGNATRICI

Le vostre ancelle hanno indubbiamente voglia di dispensare consigli preziosi per la scelta del vostro abito, ma ricorda che quello è il "tuo" giorno! Si ai suggerimenti ma non lasciarti condizionare troppo dal parere di amiche fidate. La sposa sei tu e il vestito dovrà mettere in mostra il tuo carattere, la tua personalità. Il consiglio è ponderare bene i consigli di chi ti sta attorno.

COME SCEGLIERE?

Nell'era di internet, la prima cosa che farai sarà sicuramente curiosare sul web per cercare il tuo modello preferito! Il rischio è restare incantata su abiti dai meravigliosi servizi fotografici che potrebbero rivelare la loro inconsistenza dal vivo. Il consiglio? Ogni abito va indossato per capire quello giusto. Salta da un sito all'altro, prendi spunto, divertiti a curiosare ma ricorda di provare sempre l'abito. E se hai buona memoria, cerca di ricordare il vestito di matrimonio recente di qualche tua amica: se le calzavava benissimo, se esaltava le sue forme, indipendentemente dalla lunghezza o dalla scollatura, provate a chiederle dove lo ha acquistato. Sarà il caso di farsi un giro!

 

MATRIMONIO DI SERA?

E se il giorno più importante della tua vita si conclude con un meraviglioso ricevimento notturno? Come sarà il tuo vestito? Si agli strass, alle scollature. Si alla sensualità. Scintillii e luminosità degli strass sono sicuramente indicati per un ricevimento serale, soprattutto se parliamo di vere e proprie cascatedi gioielli in applicazioni. Di mattina invece è adeguata la delicatezza e la sobrietà degli abiti romantici con un gusto più Simply Chic.

IL BUDGET

Quanto sei disposta a spendere? Scegli un prodotto Made in Italy? Qualità e ricercatezza non hanno prezzo in un giorno così importante. Per un prodotto di sartorialità italiana ti consigliamo di superare i duemila euro affinchè tu possa vestire "il meglio". Se il tuo budget ti permette di spendere di più allora puoi puntare a griffe israeliane di alta qualità con ricami e pizzi che raggiungono cifre assolutmente esorbitanti: fino a sette-diecimila euro per un abito da sposa! Un prodotto di sartorialità Made in Italy invece ha un costo medio che oscillatra i 2.500 e i 5.000. Il consiglio? Parti con una idea personalissima di spesa per evitare sorprese!

QUALI ATELIER?

Consultane più possibili! Il confronto è opportuno per confermare la tua scelta o per cambiare idea. L'importante è non esagerare: sarebbe impossibile ricordare tutti i dettagli dei primi abiti indossati. Non affidarti alle foto scattate durente le prove da fotografi non professionisti o di settore. Il rischio potrebbe essere quello di rivederti con taglie più piccole o parecchi centrimetri in meno d'altezza per prospettive di foto errate.

VUOI DARE IL TUO STILE AL MATRIMONIO?

Una fantastica idea è quella di di associare il tuo abito da sposa alla location da matrimonio. Ecco un esempio! Per il tuo abito Shabby dovrai privilegiare ampi spazi aperti, giardini. Per uno stile "Gusto Retrò" punta invece a pizzi colori pastello o addirittura vintage.

LA CHIESA INFLUISCE SULLA SCELTA?

Si parla spesso di quanto sia importante bilanciare l'abito da sposa durante la cerimonia. La Chiesa infuisce sullo stile ma non in maniera fondamentale. Occorre la giusta proporzione dei volumi. Ad esempio, se entriamo in una chiesa con una navata non particolarmente lunga sarà meglio rinunciare ad una coda di parecchi metri. Il consiglio è quello di valure il vestito in base alle caratteristiche storiche, architettoniche e stilistiche della chiesa o del duomo dove si svolgerà la celebrazione. Un dettaglio che ti porterà via un pò di tempo che però sarà ben speso!

Con questi suggerimenti avrai sicuramente le idee più chiare per la scelta del tuo abito da sogno! Il matrimonio è il giorno più importante della tua vita e tutto va pianificato e progettato nei minimi dettagli: dalla fotografia (ecco qui un interessante articolo per la scelta del fotografo) alla musica del ricevimento e della celebrazione (qui trovi utili suggerimenti per capire a chi affidarsi). Anche l’abito da sposo è fondamentale per l’armonia complessiva: al tuo “lui” infatti, abbiamo dedicato questa raccolta di preziosi consigli per non sfigurare!

Ti ricordiamo anche che nel mese di Dicembre, sul sito Rotolandversosud.net o la Fan Page di Rotolando Verso Sud potrai scoprire anche come partire in luna di miele con solo…1 euro! Fai un salto sul nostro sito!